ISOPHOS- XI International School on Hybrid and Organic Photovoltaics e MAPHEBIO - IV School on Advanced Materials for Photonics, Electronics and Bioelectronics

Extra Information
Where» Arbatax
Date event» dal 3 Sep al 7 Sep 2017
Address» Arbatax Park Sardinia Resort, - Arbatax ()

La scuola internazionale ISOPHOS e MAPHEBIO ( XI International School on Hybrid and Organic Photovoltaics and IV School on Advanced Materials for Photonics, Electronics and Bioelectronics) si terrà dal 3 a 7 settembre ad Arbatax in provincia dell’Ogliastra in Sardegna. (sito web http://www.chose.uniroma2.it/ISOPHOS-MAPHEBIO-2017/)

La Scuola è organizzata dagli Istituti ISMAC, ICCOM e NANOTEC del CNR, dal Dipartimento di Fisica dell’università di Cagliari, dal Dipartimenti d’Ingegneria dell’Università di Roma Torvergata, dal Dipartimento di Chimica dell’Università di Bari, dal Dipartimento di Ingegneria dell'Innovazione dell’Università del Salento, dal CHOSE e dall’IIT.

Ha ricevuto il patrocinio della Società Chimica Italiana (SCI) ,dell’ Associazione Italiana di Scienza e Tecnologia delle Macromolecole (AIM) , del Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Scienza e Tecnologia dei Materiali (INSTM) e del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR).

Le tematiche della scuola riguardano l’elettronica molecolare, la bioelettronica, la fotonica e il fotovoltaico organico e ibrido di ultima generazione,. campi in cui molti ricercatori operano sia in ambiente accademico che industriale.

Essa ha una lunga tradizione e rappresenta un punto di riferimento per i giovani ricercatori che in essa trovano un importante momento di apprendimento e di confronto su tematiche di punta nella ricerca sui materiali avanzati polimerici, molecolari e inorganici per l’elettronica, la fotonica e il fotovoltaico. Diversi sono infatti i partecipanti alla scuola che hanno intrapreso una brillante carriera accademica e professionale sia in Italia che in Europa.

Per stimolare la partecipazione di giovani ricercatori, sono previste due giornate dove ogni giovane ricercatore avrà a disposizione 5 minuti per presentarsi e informare l’uditorio sui suoi interessi scientifici. Ogni giovane ricercatore che voglia presentare un poster dovrà far pervenire un abstract che verrà raccolto negli atti della scuola.

Al termine della presentazione dei poster ci sarà la premiazione dei migliori.

Sono disponibili borse di studio per giovani ricercatori.